PERCHE' PREHAB? 

 

 

Prova a chiedere a qualsiasi allenatore qual è l'aspetto più importante

di un allenamento. Nella maggior parte dei casi la risposta che sentirai

è "il riscaldamento". Ma questo non vale per tutti i riscaldamenti che farai.

Negli ultimi due anni quelli basati sulla prehab, un dinamico approccio per

migliorare la forza, la mobilità e la flessibilità nelle parti più deboli del corpo,

sono diventati un valido metodo per eliminare i problemi - prima ancora

che si presentino. Un riscaldamento prehab può aiutare gli atleti ad evitare

infortuni, cosí come migliorare complessivamente la qualità del movimento.

E sebbene, a volte, gli infortuni siano inevitabili, fare un mirato riscaldamento

prehab può aiutare a creare un corpo più forte e più mobile e decisamente più

resistente. Ti permetterà, inoltre, di allenarti il più duramente possibile, traendo

il massimo beneficio dai tuoi esercizi. 

 

 

 

 

 

I tre principi con la "S"
 

Allora, in cosa consiste un corretto riscaldamento prehab? Questo dovrebbe includere un mix di movimenti mirati a migliorare la mobilità, la forza e la flessibilità. Ovvero: esercizi che rendono il tuo corpo pronto a muoversi, indipendentemente da ciò che capita sulla tua strada. Per iniziare, da 10 a 20 minuti di lavoro prehab, seguendo i principi delle tre "S", ti permetteranno di cominciare il tuo allenamento col piede giusto! Questi sono:

 

 

 

1. ALLENAMENTO DEI TESSUTI MOLLI - Tubo di gomma, Palla per massaggio ai piedi e Palla per rilassare i muscoli nei punti dolenti
 

2. STRETCHING - Elastici per migliorare la resistenza 

 

3. POTENZIAMENTO - Elastici per migliorare la resistenza

 

 

L'allenamento dei tessuti molli, con un Tubo di gomma, una palla per il massaggio ai piedi e un palla per i punti dolenti serve per rilassare le parti tese nel corpo. 

Agendo su cicatrici e aderenze (nodi) nei muscoli, questa forma di auto scioglimento miofasciale ha mostrato un notevole aumento nella mobilità (e nel range di movimento), migliorandone quindi la qualità. E, un movimento cosi potenziato non potrà che portare a migliori allenamenti, e di conseguenza, a maggiori risultati in meno tempo. 

 

 

Lo stretching è molto importante perchè allunga i muscoli e migliora la circolazione sanguigna in un'aria specifica. Facendo constantemente stretching otteniamo un livello più ampio di motricità e flessibilità, raggiungendo di conseguenza la massima potenza.

 

 

Infine, il potenziamento. Abbiamo bisogno di attivare specifici gruppi di muscoli cosí il nostro corpo è coordinato e stabile.